AVVISO
Dall' 1 Aprile 2017 tutte le collaborazioni con case editrici e autori sono sospese.
Mi riservo di pubblicizzare soltanto i libri che ritengo per mio gusto interessanti.
Qualsiasi altra richiesta non verrà presa in considerazione.

    

lunedì 20 gennaio 2014

Recensione: "Luna di miele a Parigi" di Jojo Moyes

Buongiorno ragazzi! Questo fine settimana mi sono dedicata alla lettura di questo libricino scoperto un pò per caso, e dal momento che col libro in lettura precedente a questo andavo troppo a rilento, l'ho messo da parte a favore di qualcosa di più scorrevole.

Titolo: Luna di miele a Parigi
Titolo originale: Honeymoon in Paris
Autore: Jojo Moyes
Casa editrice: Mondadori
Pagine: 96
Prezzo: 3,90€
Data di uscita: 2 gennaio 2014

SinossiAl centro di questo racconto due romantiche e tormentate storie d'amore quella di Sophie e Edouard Lefevre in Francia durante la Prima guerra mondiale e, circa un secolo dopo, quella di Liv Halston e suo marito David. "Luna di miele a Parigi" - uscito in Inghilterra solo in ebook - si svolge alcuni anni prima degli eventi narrati nel romanzo "La ragazza che hai lasciato," quando le due coppie si sono appena sposate.
Sophie, una ragazza di provincia, si ritrova immersa nell'affascinante mondo della Belle époque parigina ma si rende conto ben presto che amare un artista apprezzato come Edouard implica qualche spiacevole complicazione. Circa un secolo più tardi anche Liv, travolta da una storia d'amore appassionante, scopre però che la sua luna di miele parigina non è la fuga romantica che aveva sperato...



La mia recensione
★★★★
Come vi dicevo questo libro è stato un caso per me; conoscevo già l'autrice per il suo "Io prima di te" di cui si è tanto parlato ma che io ancora non ho letto, quindi volevo prima testare la sua bravura con qualcosa di semplice e di "poco lungo".
Questo racconto infatti consta di soltanto 96 pagine nelle quali è racchiusa tutta l'essenza di una luna di miele.
Raccontata da due punti di vista differenti nel tempo ma non nello spazio, una luna di miele può rivelarsi un qualcosa che non ci si sarebbe mai aspettato.

Una donna appena sposata spera che il marito - almeno in luna di miele - abbia occhi solo per lei, invece sia a Liv nel 2002 che a Sophie nel 1912 ciò non accade. La prima è trascurata a causa del lavoro, la seconda per i "fantasmi del passato" del marito. Entrambe accomunate però da quella che si definisce gelosia. 
Una serie di eventi porta le coppie quasi alla rottura, ma un'attenta riflessione da parte di entrambe farà si che quella che all'inizio è nata come una luna di miele sotto una cattiva stella si trasformi in qualcosa di romantico oltre l'inaspettato. Perchè si sa (o si dice), dove c'è amore si supera qualsiasi cosa.

Ecco quindi che questo racconto - che fa da prequel a "La ragazza che hai lasciato" di prossima pubblicazione - diventa anche un insegnamento per le coppie che intendono sposarsi.
Un libricino piccolo, ma dove le parole scorrono veloci sotto gli occhi per una lettura molto piacevole. Jojo Moyes è superato il test!

Se leggete questo libro non spaventatevi da certi avvenimenti; io stessa ho pensato in alcuni momenti "Se una vita matrimoniale può essere così allora non mi sposerò mai!"... il lieto fine è dappertutto in ogni cosa, basta crearselo e soprattutto volerlo!

4 commenti:

  1. Ho letto "io prima di te" di questa autrice e mi è piaciuto davvero tanto sebbene non sia il mio genere *-*
    ho visto questo libricino una settimana fa ed avevo intenzione di comprarlo, la tua recensione mi ha convinta :D

    RispondiElimina
  2. Elisa che bella la nuova grafica, ancora non l'avevo vista! **
    Detto questo a me è piaciuto molto Io prima di te e devo ancora prendere questo libriccino poco impegnativo, ma la tua recensione positiva mi fa ben sperare :)

    RispondiElimina
  3. mmm... l'ho visto oggi in libreria! Molto breve, ma se so che ne vale la pena, lo prendo :)

    RispondiElimina