AVVISO
Dall' 1 Aprile 2017 tutte le collaborazioni con case editrici e autori sono sospese.
Mi riservo di pubblicizzare soltanto i libri che ritengo per mio gusto interessanti.
Qualsiasi altra richiesta non verrà presa in considerazione.

    

mercoledì 3 aprile 2013

London, guides to survive... and to dream!

Buongiorno miei cari lettori, o forse dovrei dire buon pomeriggio!
Oggi vorrei parlarvi di alcuni libri che ho letto l'anno scorso e che secondo me sono degni di nota. Non sono delle vere e proprie guide, badate bene, ma sono delle chicche che chi - come me - è fan "sfegatato" di Londra non può non avere.

Titolo: Londra immaginata
Titolo originale: Imagined London: A Tour of the World's Greatest Fictional City
Autore: Anna Quindlen
Casa editrice: Feltrinelli
Pagine: 139
Prezzo: 12,00€
ACQUISTA


Sinossi
Affermata scrittrice e giornalista, Anna Quindlen ha nutrito fin da bambina una vera e propria passione per la lettura, che l'ha portata a conoscere le opere più svariate della letteratura mondiale, dai classici del Settecento e dell'Ottocento agli autori impegnati che operarono tra le due guerre, fino agli scrittori della tradizione più moderna. Ed è grazie a queste sue letture che ha sviluppato un amore per quella che, secondo lei, è una città fondamentale e un punto di riferimento essenziale per chiunque si interessi di letteratura: Londra. In questo libro ritrae una città letteraria poi ripercorsa dalla conoscenza personale: dalla città di Patricia Wentworth a quella di dickensiana memoria fino a quella ritratta da Virginia Woolf.


Titolo: Strano ma Londra. Come vivere e trasferirsi all'estero
Autore: Mattia Bernardo Bagnoli
Casa editrice: Fazi
Pagine: 198
Prezzo: 14,00€


Sinossi
Un insieme di consigli pratici per chi ha intenzione di vivere a Londra: dall'apertura di un conto in banca all'affitto di una casa, fino alla fondamentale - ricerca di un lavoro, tutti gli aspetti della vita quotidiana in città sono passati in rassegna e analizzati per soluzioni chiare e alla portata di tutti. Una guida per imparare a orientarsi in terra inglese trovando la soluzione giusta per ogni esigenza: dal job center alla pensione magari passando per una società in proprio - con l'intento di diventare in tutto e per tutto sudditi di Sua Maestà.
La mia mini-recensione a questo link.


Titolo: Londra insolita e segreta
Autore: Rachel Howard
Casa editrice: Jonglez
Pagine: 351
Prezzo: 17,00€


Sinossi
Partecipare alla riunione mensile dei “baffuti” più stravaganti del paese, raccogliersi nel cimitero per cani di Hyde Park, assistere alla messa dei clown, visitare una galleria d’arte in una toilette delle donne o un vero e proprio tempio massonico, andare al circo in una vecchia centrale elettrica, pregare in una chiesa galleggiante, andare in barca a vela in un vecchio serbatoio d’acqua, scoprire la roccia da cui re Artù riuscì ad estrarre Excalibur, giocare nell’ultimo campo da bocce in erba della City, ammirare un raro “raddrizzatore” di cetrioli, una sirena impagliata o un cuore di mucca, scoprire i bar e i ristoranti più insoliti…
Di notte come di giorno, Londra rivela la sua eccentricità e i suoi segreti solo agli abitanti e ai visitatori che sanno uscire dai sentieri battuti. Ma per farlo è necessario sapere dove andare…
Una guida indispensabile per chi pensava di conoscere bene Londra o per chi vuole scoprire la faccia nascosta della città.


Io, personalmente, queste tre guide le possiedo tutte. La terza addirittura quando l'ho vista per la prima volta alla Feltrinelli sono rimasta sbalordita! Non ne conoscevo affatto l'esistenza. All'interno ci sono davvero cose strane.
Bè, che dire, se siete amanti di Londra e pensate di farvi un viaggetto, vi consiglio questi tre bei libri.

Nessun commento:

Posta un commento