AVVISO
Dall' 1 Aprile 2017 tutte le collaborazioni con case editrici e autori sono sospese.
Mi riservo di pubblicizzare soltanto i libri che ritengo per mio gusto interessanti.
Qualsiasi altra richiesta non verrà presa in considerazione.

    

martedì 22 gennaio 2013

Top Ten Tuesday #2



Rubrica a cadenza settimanale ideata dal blog The Broke and the Bookish, che consiste nello stilare una lista di 10 cose sulla base del tema scelto dal blog ideatore. Per mio conto, parteciperò a questa rubrica quanto più spesso mi è possibile e quando il tema proposto è di mio interesse.

Il tema di questa settimana è Top Ten Settings I'd Like To See More Of (Or At All), ovvero le dieci località dove vorreste che un libro sia ambientato o sia ambientato più spesso.
La scelta è ardua visto che ci sono molti posti che vorrei vedere, anche se solo viaggiando con la fantasia, ma vediamoli nel dettaglio.


1. Venezia: mi sono sempre piaciuti i libri ambientati a venezia, soprattutto se l'epoca storica era tra il 1700 o il 1800. Ma anche se sono ambientati ai giorni nostri la cosa non mi dispiace, come per esempio "Il re dei ladri" di Cornelia Funke, libro molto simpatico oltretutto.

2. Londra: non poteva mancare la mia adorata Londra in questa lista. Di libri ambientati nella capitale britannica ne ho letti pochi; ricordo "Il petalo cremisi e il bianco" (la mia recensione qui) in epoca vittoriana, perciò vorrei leggerne di più, anche se in età moderna e magari durante il periodo natalizio.

3. Mosca: durante i grandi inverni magari. Ricordo solo "Il dottor Zivago", libro che tra l'altro non ho finito, e "Guerra e Pace", non finito neanche questo.

4. Edimburgo: ma anche in tutta la Scozia in generale. So che ci sono i libri di Alexander McCall Smith ambientati in questi luoghi quindi sarà mia premura leggerli (ho già letto "Il club dei filosofi dilettanti" e ho già in libreria "44 Scotland Street" più qualche altro). Spero di leggerli durante l'anno.

5. Irlanda: credo di non aver mai letto nulla ambientato in Irlanda, e sul momento non mi vengono in mente libri che possano esserci ambientati. Spero di trovarne qualcuno.

6. Salisburgo: un bel libro ambientato in Austria, che sia a Salisburgo o nelle sue montagne, mi piacerebbe proprio leggerlo. Ho visto vari film le cui scene si svolgevano in questa città ma di libri mai letto uno (che io ricordi).

7. Isola delle Maldive: o qualsiasi altra isola deserta... Ho appena letto "L'isola dell'amore proibito" (la mia recensione qui) e ne sono rimasta affascinata. Vi si possono ambientare molte avventure. Spero di leggerne altri.

8. Foresta amazzonica: ho letto solo un libro ambientato in questo luogo, "Il manoscritto di Dio", e devo dire che mi hanno incuriosito le avventure narrate in questi luoghi, tra pericoli e magnifiche scoperte. Spero di trovarne altri.

9. New York: il classico, ce ne sono tantissimi ambienti in questa grande città. L'ultimo che ho letto è stato "Le parole del nostro destino" (la mia recensione qui), spero di leggerne altri, anzi quasi sicuramente sarà così.

10. Pagiri: o tutta la Francia in generale, magari anche se il libro sarà ambientato nelle due grandi guerre. 


Voi dove vi piacerebbe che fossero ambientati i libri che leggete? Ne conoscete qualcuno ambientato in queste 10 località che ho elencato? Avete qualche consiglio da darmi?

Nessun commento:

Posta un commento